Ma va in Cina !   -  Cultura

Pubblicazione pagina: 21/09/2016    947     103     1     45

Cose curiose viste da uno che in Cina c'è finito per davvero.
Enrico da Gaianigo, uno dei Gazzesi nel mondo, condivide un pò della sua vita in Cina.

  • Egg
    nr 142     19 novembre 2018

    Peperoncino 1
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 143     19 novembre 2018

    Peperoncino 2
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 134     27 agosto 2018

    Camminando lungo le strade dei villaggi nella provincia di Hebei, spesso si leggono sui muri le scritte della propaganda del partito per educare le masse rurali. Questa, ad esempio, propone un semplice ragionamento: Come fare a rendere piu' ricco il villaggio? Fate meno figli e piantate piu' piante!
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 135     27 agosto 2018

    Camminando lungo le strade dei villaggi nella provincia di Hebei, spesso si leggono sui muri le scritte della propaganda del partito per educare le masse rurali. Questa, ad esempio, propone un semplice ragionamento: Come fare a rendere piu' ricco il villaggio? Fate meno figli e piantate piu' piante!
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 136    2 27 agosto 2018

    Me gero iluso che le fosse fete de poenta xala (a xe mesi che no ghin magno!), e invesse le xe fete de doufu (o tofu) messe a secare al soe!
    Che delusion!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 137     27 agosto 2018

    Foto da un vilagio nea provincia de Hebei al nord dea Cina: palco del teatro
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 138     27 agosto 2018

    Foto da un vilagio nea provincia de Hebei al nord dea Cina: porton del paese.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 139     27 agosto 2018

    Foto da un vilagio nea provincia de Hebei al nord dea Cina: antenna dea television.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 140     27 agosto 2018

    Gero 'nda xo da ła machina par reclamare coi vigiłi che i ne assasse 'ndar vanti che gèrimo de pressa, ma co go visto chi che rivava, a so tornà in machina, chieto chieto, muci muci. Con serta xente xe mejo no pratendare de aver ła precedensa.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 141     27 agosto 2018

    Strada nova ma sensa tombini
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 133    1 4 agosto 2018

    Lampadario de panocie (pannocchie di granoturco)
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 130    2 31 maggio 2018

    Svincolo autostrada
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 131    1 31 maggio 2018

    Svincolo autostrada
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 132     31 maggio 2018

    Svincolo autostrada
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 127    1 Aprile 2018

    Opera cinese, esecuzione in un chauguan o negozio del te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 128     Aprile 2018

    Opera cinese Kunqu, interpretazione della famosa cantante Liu Jing
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 129     Aprile 2018

    Opera cinese Wanbang della provincia di Henan
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 116    1 15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 117     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 118    1 15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 119    1 15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 120    1 15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 121     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 122     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 123     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 124     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 125     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 126     15 marzo 2018

    Dal fiorista a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 114     25 gennaio 2018

    Fin ca serco na botiglia de vin, intivo un prodoto enologico made in China:
    vin rosso de seoe! ... e i lo mete insieme coe botiglie de vin de uva! SACRILEGIO!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 115    1 25 gennaio 2018

    Fin ca serco na botiglia de vin, intivo un prodoto enologico made in China:
    vin rosso de seoe! ... e i lo mete insieme coe botiglie de vin de uva! SACRILEGIO!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 106     8 gennaio 2018

    Cantante mongolo da prova de canto difonico
    El canto difonico (o canto armonico) el dopara na tecnica vocae che sfruta i armonici dea voxe.
    Dito in un’altra maniera, el cantante riesse a produre do o adiritura tre suoni contemporaneamente.
    El canto difonico se cata in Mongolia, in Siberia, ma esempi se poe catare anca intel canto a tenore dea Sardegna.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 107     8 gennaio 2018

    Xugadori de scacchi
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 108     8 gennaio 2018

    Xugadori de scacchi
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 113     6 gennaio 2018

    Quarto anelllo ore 19 traffico sul quarto cordone anulare nord di Pechino.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 105     5 gennaio 2018

    Ombre cinesi dei muratori mentre rinnovano un negozio
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 109    1 5 gennaio 2018

    La sera prima de la sepoltura in cimitero, parenti e amici in luto i va in procesion intorno al quartiere portando figure de carta che vegnarà bruxà par acompagnare el defunto nel aldelà.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 110     5 gennaio 2018

    La sera prima de la sepoltura in cimitero, parenti e amici in luto i va in procesion intorno al quartiere portando figure de carta che vegnarà bruxà par acompagnare el defunto nel aldelà.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 111     5 gennaio 2018

    La sera prima de la sepoltura in cimitero, parenti e amici in luto i va in procesion intorno al quartiere portando figure de carta che vegnarà bruxà par acompagnare el defunto nel aldelà.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 112     5 gennaio 2018

    La sera prima de la sepoltura in cimitero, parenti e amici in luto i va in procesion intorno al quartiere portando figure de carta che vegnarà bruxà par acompagnare el defunto nel aldelà.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 100     20 dicembre 2017

    Lexare el cinese xe fadiga, ma qualche volta anca capire la segnaletica no xe da manco.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 101     20 dicembre 2017

    Lexare el cinese xe fadiga, ma qualche volta anca capire la segnaletica no xe da manco.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 102    1 20 dicembre 2017

    Lexare el cinese xe fadiga, ma qualche volta anca capire la segnaletica no xe da manco.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 103     20 dicembre 2017

    Lexare el cinese xe fadiga, ma qualche volta anca capire la segnaletica no xe da manco.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 104    2 20 dicembre 2017

    Lexare el cinese xe fadiga, ma qualche volta anca capire la segnaletica no xe da manco.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 93     8 dicembre 2017

    Bancaree de pese secco
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 97     8 dicembre 2017

    Lama tibetano
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 98     8 dicembre 2017

    Porton de casa dei siuri
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 99     8 dicembre 2017

    Porton de casa dei siuri
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 94     4 dicembre 2017

    Bancaree de pese secco
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 95     4 dicembre 2017

    Bancaree de pese secco
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 96     4 dicembre 2017

    Bancaree de pesse secco
    Don Giacomo Viali

    Commenta  



  • Egg
    nr 74    1 26 ottobre 2017

    Ufficio del giusta biciclette
    Don Rossetto

    Afitar casa a Pechino xe sempre pi' caro, par no parlare de l'afitar boteghe o oficine.
    Come mostra sta foto, la xente se rangia come che la poe.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 75     26 ottobre 2017

    Specio par parar via i demoni
    Don Rossetto

    Tradissionalmente, la xente dopara i speci par parar via demoni e fantasmi.
    Se crede che metendo un specio su la porta o sora na finestra, col fantasma riva e se specia,
    el ciapa paura dea so stessa imagine riflessa dal specio e scapa via.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 92     24 novembre 2017

    Schei par i morti
    Don Rossetto

    Na sera dea setimana pasà, finchè tornavo casa, el vento me ga sbatù in facia sto bilieto da 100 yuan.
    El xe na version moderna dei schei che se bruxa par i defunti.
    Da la parte con la figura de queo che pararia esser o l'imperatore xalo o l'imperatore de giada, la dicitura in alto la dixe: ''Banca de l'altro mondo Srl.''
    Podaria essere che sta banconota la ghe xe cascà de man a qualcheduni che gera drio spedirla ai so morti e che mi no so sta bon de rintracciare.
    Ma sicome non la xe ancora sta bruxà, no credo de averghela robà a nissuna de le anime dell'aldelà.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 91     21 novembre 2017

    Trasporto pesante
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 80     11 novembre 2017

    Medicina cinese_gli ingredienti sono stati bolliti non resta che bere la medicina
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 81     11 novembre 2017

    Medicina cinese_scodella di medicina appena bollita e filtrata
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 82     11 novembre 2017

    Preparazione dei pacchetti di erbe medicinali da bollire tanti giorni quanti previsti dalla cura
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 83     11 novembre 2017

    farmacia cinese_preparazione delle erbe medicinali che il paziente bollirà e berrà a casa
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 84     11 novembre 2017

    Farmacia cinese_banco per la preparazione di medicine
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 85     11 novembre 2017

    Farmacia cinese_erbe e ingredienti medicinali
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 86     11 novembre 2017

    Farmacia cinese_ingresso dell'antica farmacia Zhenyuan Tang nella cittadina di Shaoxing
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 87     11 novembre 2017

    Farmacia cinese_interno con l'altare alla divinità protettrice dei medici dell'antica farmacia Zhenyuan Tang nella cittadina di Shaoxing
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 88     11 novembre 2017

    Farmacia cinese_macina per erbe medicinali attivata con i piedi
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 89     11 novembre 2017

    Farmacia Cinese_bancone di una farmacia cinese tradizionale
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 90     11 novembre 2017

    Farmacia Cinese_cassetti con i nomi dei vari ingredienti medicinali
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 79     10 novembre 2017

    Metodo tradissionae par no spendere schei in panexei e tegner sempre el de drio del puteo suto e neto: co xe ora, basta che el fantolin se incucia!
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 76     26 ottobre 2017

    Scritte magiche contro i demoni
    Don Rossetto

    N'altro artificio xe queo de farse scrivere da dei preti taoisti dei 'scongiuri' da tacare nea stessa maniera so porte o finestre.
    Sti amuleti dopara dele parole segrete che solo i preti taoisti sa lexare.
    Col fantasma riva e vede ste scritte magiche, non savendo lexarle, se insospetisse e par sicuressa va via da n'altra parte.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 77     26 ottobre 2017

    Litografia popolare
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 78     26 ottobre 2017

    Soneto pomeridiano pal custode che però, con la porta spalancà, avisa sonoramente che lu xe sempre al so posto e vigila.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 73     20 ottobre 2017

    Le oraxion dei montanari
    Don Rossetto

    Le frane xe 'na sciagura universae.
    Inte l'area de Pechin e del nord dela Cina,
    i montanari mantien el costume de puntelare la montagna
    e i massi pì inquietanti par iutarli a star saldi.
    Fin ca i pontela la montagna, i dixe anca 'na oraxion alo spirito del monte,
    implorando che el staga fermo.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 72    1 18 ottobre 2017

    Seguire il partito..
    Don Rossetto

    Oncò, 18 Otobre 2017, scomissia el XIX congresso del partito comunista cinese, ocasion par mandar sta foto.
    La gò fata (con dovudo permesso) nela camara de un vecio contadin, stansa coi muri tapesadi de giornai e carta da impachetare caramee.
    Da noialtri, sti ani, in camara sora el leto ghe gera el sacro cuor de Gesù o la Madonnina o un crocefisso;
    qua, invesse, dal 1949 fin a qualche ano fa, i meteva figure de Mao come questa qua.
    La scrita soto dixe: ''Seguire sempre il partito, seguire sempre il presidente Mao.''

    E bona note!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 68     29 settembre 2017

    Chinese Design_carega del parchegiator
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 69     29 settembre 2017

    Cantastorie 1
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 70     29 settembre 2017

    Cantastorie 2
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 71     29 settembre 2017

    Cantastorie 3
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 66     12 settembre 2017

    Omani e femene al fosso a far le lissie
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 67     12 settembre 2017

    Omani e femene al fosso a far le lissie
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 64     5 settembre 2017

    Tartaruga
    Don Rossetto

    Prima de luglio go fotografà tre tartarughe nel seraglio de un vissin de casa.
    Le foto no gera vegneste ben e cussì ai primi de setembre, visto che ge passavo vissin, so 'nda a fare qualche altra foto, ma le tartarughe no ghe gera pì.
    El vissin me ga dito: ''Ghe xe xente che sleva polastri, mi slevo tartarughe.
    La bestia xe diversa ma lo scopo xe lo stesso!''
    Che dire? logico, no?

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 65     5 settembre 2017

    El becaro
    Becaria con scaciamosche automatico e cagneto disinfestatore.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 63     4 settembre 2017

    Nonno ballerino
    Don Rossetto

    In te un parco, un vecieto bala par far ridar el so nevodeto!
    I noni xe na risorsa dapartuto el mondo!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 59     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 60     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 61     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 62     30 giugno 2017

    Parco
    Don Rossetto

    Per chi non sa ne' il cinese ne' l'inglese, il cartello recita ''pericolo acqua profonda''.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 59     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 60     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 61     30 giugno 2017

    Raccolta delle foglie di te
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 62     30 giugno 2017

    Parco
    Don Rossetto

    Per chi non sa ne' il cinese ne' l'inglese, il cartello recita ''pericolo acqua profonda''.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 58     21 giugno 2017

    Un contadin e i so cagneti
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 56     21 giugno 2017

    El moleta 1.
    Don Rossetto

    El passa par le strade, soto casa, nela corte e ne l'ara, sbatendo un sonajo de piastre de fero.
    A volte el canta, come na nenia, mo dao, mo dao (guxo i cortei, guxo i cortei)

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 57     21 giugno 2017

    El moleta 2.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 58     21 giugno 2017

    Un contadin e i so cagneti
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 54     26 maggio 2017

    Pensionato e musicista a tempo perso
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 55     26 maggio 2017

    Pensionato e musicista a tempo perso
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 53     10 maggio 2017

    lottatori si esibiscono in piazza
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 52    1 27 aprile 2017

    Madonna di Raffaello
    Don Rossetto

    In una via centrale di Harbin (citt� nella provincia settentrionale di Heilongjiang)mi imbatto in questo poster gigante della ''Madonna Sistina'' di Raffaello.
    Un bellissimo quadro religioso in Cina... peccato che la didascalia in cinese faccia un accostamento molto stridente:
    ''Praticare i valori cardine del socialismo, costruire una bella Harbin''

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 51     20 aprile 2017

    Furto maldestro dei ladri di biciclette
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 48     5 aprile 2017

    El Sior Wang, 1
    El Sior Wang ''supia' de tuto: riso, faxòi, lentichie, et cetera.
    In sti do video, el impiena na bomba co del riso e la gira sol fogo par far montare la presion.
    In fine, co xe rivà el momento, el verse la bomba, che fa un gran s-cioco, e svoda el riso dentro un saco.
    El riso supià se poe magnarlo suìto o dopararlo par far dolxi.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 49     5 aprile 2017

    El Sior Wang, 2
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 50     5 aprile 2017

    El Sior Wang, 3
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 45     16 marzo 2017

    La molinea dea siora Zhang, 1
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 46     16 marzo 2017

    La molinea dea siora Zhang, 2
    Don Rossetto

    La siora Zhang no vende pì tele
    ma la continua a farse le tele dei
    so vestiti a man.
    A casa sua la ga ancora na molinea e un telaro.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 47     16 marzo 2017

    La molinea dea siora Zhang, 3
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 43     7 marzo 2017

    L'albero del bucato
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 44    1 6 marzo 2017

    Concorso WC pubblico pulito?
    Don Rossetto

    Entrando in un parco di Hangzhou mi imbatto in questo cartello che traduco:
    Criteri di valutazione sulla gestione dei WC per i turisti
    Aspetti valutati
    (punteggio pieno)100 punti
    1.Non ci sono tracce di escremento per terra, nè svirgolate', nè polvere. 10 punti
    2.Non ci sono ragnatele, nè zanzare, nè mosche. 10 punti
    3.Il bagno non puzza. 10 punti
    4.Non c'è cenere per terra, nè immondizia, nè escrementi. 30 punti
    5.Non ci sono tracce di urina nelle tazze del bagno. 20 punti
    6.I vetri son tenuti puliti e tutte le suppellettili sono intatte. 20 punti

    NB: Criteri nel togliere punti: Saranno tolti da 1 a 3 punti a chi a seguito di una ispezione verrà trovato carente rispetto a criteri sopra esposti; per ogni punto saranno trattenuti 5 yuan.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 38     6 marzo 2017

    Parrucchiere
    Don Rossetto

    La vista di un parrucchiere al lavoro dentro un tempio buddista lascia un pò sorpresi, ma anche questo è Cina: qui sacro e profano si mescolano senza problemi.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 39     6 marzo 2017

    Boutique per bonzi 1
    Don Rossetto

    Cliente mentre si lamenta la mancanza di camiciotti della sua misura.

    L'abbigliamento dei bonzi non è molto vario, ma anche per loro esistono 'boutique' dove poter acquistare tonache, scarpe, borse, rosari, statuette votive, incensi, 'pesci di legno' (muyu, ovvero strumenti a percussione usati durante la recitazione dei sutra) etc.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 40     6 marzo 2017

    Boutique dei bonzi 2
    Don Rossetto

    Camiciotti ed in primo piano il cosidetto pesce di legno ovvero uno strumento a percussione usato nella recita dei sutra.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 41     6 marzo 2017

    Boutique de bonzi 3, scarpe
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 42     6 marzo 2017

    Boutique dei bonzi 4, cliente all'outlet per bonzi
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 37     3 marzo 2017

    Caxolin
    Don Rossetto

    Sto caxolin cinexe sta in botega tuto el dì
    ma, sensa ver fato un soneto dopo magnà,
    co riva un boto el fa fadiga a tegner verti li oci.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 36     22 febbraio 2017

    El leon se fa caresare prima de'ndare a far la dansa.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 33     16 febbraio 2017

    Leca-leca de sucaro fuso
    Don Rossetto

    A la sagra dela prima setimana dopo el capodano cinese, se pole catare artisani che fa e vende leca-leca de sucaro fuso.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 34     16 febbraio 2017

    Leca-leca de sucaro sfuso
    Don Rossetto

    A la sagra dela prima setimana dopo el capodano cinese, se pole catare artisani che fa e vende leca-leca de sucaro fuso.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 35     16 febbraio 2017

    Leca-leca de sucaro sfuso
    Don Rossetto

    In sto video qua, uno xe drio completare le satele de un galeto (el 2017 xe l'ano del galo) che se posa sora el caratere cinese fu 福 che vole dire 'prosperità'.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 18     29 gennaio 2017

    Foto 2: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 19     29 gennaio 2017

    Foto 3: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 20     29 gennaio 2017

    Foto 4: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 21     29 gennaio 2017

    Foto 5: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 22     29 gennaio 2017

    Foto 6: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 23     29 gennaio 2017

    Foto 7: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 24     29 gennaio 2017

    Foto 1: Lampade Rosse, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Il mercatino brilla della luce di lampade rosse in vendita per il capodanno.
    Il rosso è colore della festa e per la grande festa di primavera le case cinesi si tingono di rosso.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 25     29 gennaio 2017

    Foto 2: Lampade Rosse, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 26     29 gennaio 2017

    Video 1: Lampade Rosse, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 27     29 gennaio 2017

    Foto 1: Mutande e calze rosse, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 28     29 gennaio 2017

    Foto 2: Mutande e calze rosse, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 29     29 gennaio 2017

    Foto 1: Fiori Made in Cina, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Se la primavera non ha ancora fatto il suo dovere, ci pensa il governo a mettere fiori di plastica sugli alberi.
    Fiori made in China per la festa di primavera 2017.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 30     29 gennaio 2017

    Foto 2: Fiori Made in Cina, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 31     29 gennaio 2017

    Foto 3: Fiori Made in Cina, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 32     29 gennaio 2017

    Foto 4: Fiori Made in Cina, Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 17     27 gennaio 2017

    Foto 1: Preparativi Capodanno Cinese 2017, Anno del Gallo
    Don Rossetto

    Preparativi finali per il capodanno (anche detto Festa di Primavera).
    La gente corre a fare le ultime spese. Si comprano, innanzitutto, i tradizionali ornamenti di carta da attaccare a porte e finestre: sono scritte augurali e figure di buon auspicio (soprattutto il 'pesce' che indica abbondanza e, quest'anno, il 'gallo', il segno zodiacale di tutto il 2017).
    Poi, non possono mancare leccornie varie (in particolare frutta secca e 'sottaceti') che saranno consumate mentre ci si ritrova per trascorrere la festivit� in famiglia.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 15     28 dicembre 2016

    Tifone
    Don Rossetto

    Un tifone nell'isola di Hainan nel mese di settembre.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 16     28 dicembre 2016

    Turismo di massa
    Don Rossetto

    1 Ottobre Festa della Repubblica Popolare, un amico cinese mi manda questo piccolo video e mi da un suggerimento prezioso: ''Mai recarsi alla Grande Muraglia nelle festività nazionali''
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 14     7 dicembre 2016

    Scena dalla vita di tutti i giorni: in fila per cambiare il treno nella metropolitana di Pechino.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 11     31 ottobre 2016

    Culto dei morti 1
    Don Rossetto

    31 ottobre 2016, per noi vigilia della festa di tutti i santi (e per altri Halloween), quest'anno corrisponde al primo giorno del decimo mese lunare cinese.
    In Cina è una delle date in cui si esprime pietà filiale verso i propri antenati e defunti.
    Dopo il tramonto, molte persone scendono in strada a bruciare denaro di carta naturalmente non denaro vero ma repliche acquistabili in appositi negozi.
    E' come l'invio di un bonifico perchè nell'aldilà non c'è previdenza sociale, nè sistema pensionistico, e i defunti devono essere sostenuti dai vivi.
    I morti a volte appaiono in sogno o si fanno presenti con altri 'segni' per comunicare qualche bisogno.
    Nelle campagne ci sono degli 'specialisti' a cui la gente si rivolge per interpretare quei sogni e quegli eventi strani che lasciano nel dubbio.
    Molto probabilmente questi 'specialisti' si trovano anche in città.
    In genere, i defunti chiedono cose di tutti i giorni, come un pacchetto di sigarette, una canottiera, una bottiglia di vino, un paio di ciabatte, eccetera.
    In giorni come il primo del mese lunare, questi oggetti vengono bruciati insieme ai soldi e così si soddisfano le necessità dei defunti.
    Mentre si brucia, si parla con il defunto:
    ''Ecco, vedi che ti sto mandando i soldi? Non preoccuparti!''
    ''Sta in pace! Qui, a casa, stiamo tutti bene. Al tuo nipotino è spuntato il primo dente.''
    ''Non agitarti! La bottega va bene. Quest'anno gli affari vanno meglio.''
    Un tempo, prima che fossero distrutti dai comunisti, la gente andava nei templi e nei tempietti, dove poteva bruciare i soldi e altre cose in appositi caminetti.
    Ora, lo fanno lungo la strada.
    Bruciano la propria parte e poi fanno un cerchio con un gessetto attorno alle ceneri.
    Mi han detto che il cerchio serve a mettere in chiaro a chi devono arrivare i soldi di modo che non se li becchino i defunti di qualche altra famiglia.
    Altri invece dicono che il cerchio serve ad evitare che i passanti spostino le ceneri e le anime dei defunti non riescano più a trovare quello che vien loro spedito.
    Insomma, a loro modo, anche i cinesi credono che ci sia un aldilà.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 12     31 ottobre 2016

    Culto dei morti 2
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 13     31 ottobre 2016

    Culto dei morti 3
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 7    1 10 ottobre 2016

    Autunno a Pechino 1 parte
    Don Rossetto

    Commenta  





  • nr 8     10 ottobre 2016

    Scivolo
    Don Rossetto

    Anche in Cina una ringhiera può diventare uno scivolo.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 10     10 ottobre 2016

    Cortile silente
    Don Rossetto

    Malgrado il color rosso delle lampade, il piccolo cortile oltre il sentiero di ginkgo(la specie vegetale più antica al mondo) ricorda il chiostro di un monastero europeo.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • nr 9     24 settembre 2016

    Tagliatelle tirate
    Don Rossetto

    In Cina le taliatelle non si 'tagliano', ma si 'tirano'.
    Nel video la cameriera del ristorante mussulmano prende la pasta, la tira e la getta nella pentola di brodo che sta bollendo sul tavolo: 'tagliatelle in brodo di pecora'.

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 1     13 settembre 2016

    Banane 1
    Don Rossetto

    L'idea per vendere banane era interessante, ma non sembra che i poliziotti l'abbiano capita.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 5    1 13 settembre 2016

    Superstizioni autoctone ed importate
    Don Rossetto

    Il mio condominio manca di alcuni piani:
    La pronuncia del numero 4 in cinese (sì) ricorda quella della parola morte (sì)
    e, dunque, abitare al quarto piano o al quattordicesimo sembra non sia di buon auspicio.
    Allora, via i pulsanti numero 4 e 14!
    La mancanza del tredicesimo piano è invece una superstizione importata
    dall'occidente!

    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 2    2 13 settembre 2016

    Banane 2
    Don Rossetto

    L'idea per vendere banane era interessante, ma non sembra che i poliziotti l'abbiano capita.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 3    1 13 settembre 2016

    banane 3
    Don Rossetto

    L'idea per vendere banane era interessante, ma non sembra che i poliziotti l'abbiano capita.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 4     13 settembre 2016

    Banane 4
    Don Rossetto

    L'idea per vendere banane era interessante, ma non sembra che i poliziotti l'abbiano capita.
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 6    1 13 settembre 2016

    Non solo inquinamento a Pechino
    Don Rossetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 144    

    NUOVA FOTO


    Commenta