2a Guerra Mondiale   -  Storia

Pubblicazione pagina: 12/04/2011    996     48     6     1

Ricordi nostalgici per alcuni,
per altri meno belli,
ma l'importante è per non dimenticare!

  • Egg
    nr 32    6 Anno 2012

    Gazzo Via Trento e Trieste lapide commemorativa sulla casa del Ten Col. Mario Zanotto
    Team gazzoedintorni

     data commento: 10/05/2012
    1973 - Era una mattina di tarda estate, andavo in bicicletta alla posta quando, girando l'angolo per poco non piombai addosso ad un gruppetto di uomini fermi sul ciglio della strada.
    Tutti in giacca e cravatta, alcuni con una bustina militare in testa, altri con un fazzoletto rosso e blu al collo: reduci!
    Lo ammetto, incuriosito mi sono fermato ad ascoltare; Già, perchè uno di loro parlava con voce un po' alta a nome di tutti :''....e ci diceva, state tranquilli che vi porto a casa tutti quanti, mentre proprio lui il nostro colonnello.....'' la voce rotta per l'emozione, coperta dal rumore di un camion di passaggio non mi arrivava più, ma vedevo spuntare fazzoletti da naso e vedevo occhi rossi tra quegli uomini...con la bustina in testa.
    L'unica donna del gruppo mi venne allora vicino: ''è bello che qualcuno si interessi alla storia di mio padre, questi erano i suoi soldati, tornano quì ogni anno e ricordano quei giorni, quando erano giovani ...come te.''
    Capisco allora quel gesto e provo un senso di disagio, quasi di vergogna per il mondo attorno che non si ferma un'istante, che non si accorge di questi uomini costretti a spostarsi, a stare stretti per non venire travolti da un traffico ..rombante, distratto, irriverente nei confronti di un gesto così ..dolce, tenero,commovente.
    Il Tenente Colonnello Mario Zanotto è morto in Albania a guerra ormai finita (per l'Italia) pugnalato alla sua scrivania.
    Sulla sua casa, in via Trento e Trieste a Gazzo, troverete una lapide e qualche volta appesa vi è anche una coroncina d'alloro.
    Adesso sapete chi può averla deposta.

    Nereo Gasparetto  -  Gazzo

    Commenta  



  • Egg
    nr 9    2 29 luglio 2010

    Campanile Grantortino, fori mitragliatrice aerea americana (aprile 1945)
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 7    3 29 luglio 2010

    Campanile Grantortino, fori mitragliatrice aerea americana (aprile 1945)
    Nereo Gasparetto

    Foto riguardanti il campanile di Grantortino che il 24 aprile 1945 fu colpito da mitragliatrice americana con obiettivo una colonna tedesca.
    (vedi anche foto 8,9,10)

    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 8    3 29 luglio 2010

    Campanile Grantortino, fori mitragliatrice aerea americana (aprile 1945)
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 10    6 29 luglio 2010

    Campanile Grantortino, insegna
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 37    5 Anno 2005

    Testimonianza di guerra e prigionia di Cecchetto Antonio (30/04/1919-24/11/2006)
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  





  • Egg
    nr 47    2 5 novembre 1971

    Croce di guerra di Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  





  • Egg
    nr 13    5 Fine anni 40

    Ass. Naz. Combattenti reduci, foto Comune di Gazzo
    Adriano Bezzante

    Commenta  



  • Egg
    nr 5    2 28/04/1945

    Cippo Grossa (memoria Bruno Pieretti)
    Nereo Gasparetto

    Tutto ciò che rimane oggi del cippo eretto in memoria di BRUNO PIERETTI sul posto dove i tedeschi abbandonarono il suo corpo senza vita durante la ritirata il 28 Aprile 1945.
    Per altri dettagli sulla vicenda vi rimandiamo al libro sulla storia di Gazzo a cura del Comune, (pag.152).

    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 14     Anno 1943

    Pietro Ramina durante il servizio militare
    Flavio Tognato

    Commenta  



  • Egg
    nr 16    1 Anno 1943

    Pietro Ramina (a sx.) al servizio militare
    Flavio Tognato

    Commenta  



  • Egg
    nr 23    1 Anno 1943-1944

    Tessera Brigata ''Aldo Segato''
    Leonida Grazioli

    Quando le donne avevano un ruolo importante nella lotta partigiana: è il documento di una staffetta di Gazzo appartenente alla Brigata ''Aldo Segato'', una formazione partigiana di Camisano Vicentino che prendeva il nome da un compagno caduto in battaglia.
    Leonida Grazioli

    Commenta  





  • Egg
    nr 27    2 Anno 1943

    Licenza illimitata, documenti foglio di licenza illimitata Rino Negri
    Silvana Negri

    Commenta  





  • Egg
    nr 28    2 Anni 1942/43

    Gruppi militi, primo seduto da sx Emilio Pigatto
    Emilio Pigatto

    Commenta  



  • Egg
    nr 15    3 Anno 1943

    Pietro Ceccato e Pietro Ramina (passeggero) durante il servizio militare
    Flavio Tognato

    Commenta  



  • Egg
    nr 22    3 Anno 1943

    Conte Carlo Alberto Grantortino,
    Anna Conte

    Commenta  



  • Egg
    nr 6    5 Anni 40-45

    Fronte greco/albanese, quinto da sinistra Bortolo Boschiero
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 39     Anni 1941/45

    Gruppo di Artieri del Genio qui faceva parte Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 41     Anni 1941/45

    Campi di addestramento al servizio militare, la freccia indica Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 43     Anni 1941/45

    Campi di addestramento al servizio militare, la freccia indica Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 46     Anni 1941/45

    Riconoscenza aCecchetto Antonio quando era in africa
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  





  • Egg
    nr 42    1 Anni 1941/45

    Campi di addestramento al servizio militare, la freccia indica Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 44    1 Anni 1941/45

    Gruppo di Artieri del Genio qui faceva parte Cecchetto Antonio, passerella sospesa fatta dagli artieri del genio.
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 38    2 Anni 1941/45

    Gruppo di Artieri del Genio qui faceva parte Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Il gruppo di Artieri del Genio qui faceva parte mio padre, si esercitavano a costruire i ponti di emergenza in caso di bombardamento di quelli esistenti.
    Questi pezzi di ponte venivano posti sopra delle zattere e uniti tra di loro per permettere alla truppa di attraversare i fiumi anche con i mezzi motorizzati.

    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 40    2 Anni 1941/45

    Campi di addestramento al servizio militare, la freccia indica Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 45    2 Anni 1941/45

    Gruppo di Artieri del Genio qui faceva parte Cecchetto Antonio, ponte danneggiato con li artieri del genio che stanno verificando i danni.
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 26    4 14 febbraio 1942

    Arma Carabinieri, Carabiniere Guido Mozzo in Grecia
    Pasquale Mozzo

    Commenta  



  • Egg
    nr 20     Anno 1942

    Conte Domenico , ''Ico'' Conte mentre era fante in Jugoslavia nel 1942
    Anna Conte

    Commenta  



  • Egg
    nr 1    1 1940-1945

    Tenente Colonnello Zanotto Mario ucciso 08/09/1943
    Lino Ruzza

    Commenta  



  • Egg
    nr 25    1 Anno 1941/1942

    Libia, Antonio Forasacco
    Ferdinando Forasacco

    Commenta  



  • Egg
    nr 33    1 Primi anni 40

    ''Soldati di cielo di terra e mare''
    Giorgio Borgo

    Commenta  





  • Egg
    nr 4    2 Anni 1940-1941

    Fronte Greco/Albanese (sx Bortolo Boschiero Villalta)
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 30    3 Anno 1940/41

    Campagna di Grecia, Massimiliano Meneguzzo (zio Di Silvana Negri), campagna di Grecia 8° Reggimento Battaglione Cividale, 20° Compagnia Divisione Julia
    Silvana Negri

    Commenta  



  • Egg
    nr 24    4 Anno 1941/1942

    Alfonso Forasacco, di guardia in garitta
    Ferdinando Forasacco

    Commenta  



  • Egg
    nr 49     Anni 40

    Marchi tedeschi 2a Guerra Mondiale; Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 51     Anni 40

    Primo da sinistra Cecchetto Antonio raccolta di pietre per costruire massicciata; Napoli.
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 52     Anni 40

    Primo da destra sotto Cecchetto Antonio in un momento di svago, Napoli
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 48    1 Anni 40

    Marchi tedeschi 2a guerra mondiale, Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 53    1 Anni 40

    Marchi Tedeschi 2a G.M., (Cecchetto Antonio prigionia)
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 35    2 Anni 39/40

    Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 36    2 Anni 39/40

    Cecchetto Antonio
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 50    2 Anni 40

    Primo da destra Cecchetto Antonio, il secondo da destra il fratello Cecchetto Giuseppe; incontrati per caso a Napoli durante la guerra.
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 11    3 Primavera 1940

    Piazza IV Novembre, festeggiamenti entrata guerra
    Leonida Grazioli

    Sbaglio o siamo in Piazza IV novembre?
    Il clima è quello di quando il fascio era per molti italiani un simbolo patriottico.
    Questa foto lo attesta: il grande elmetto, i balilla, le camicie nere, semplici cittadini, la bandiera nazionale sono lì a festeggiare, in una giornata primaverile del 1940, il 25° anniversario dell'entrata in guerra dell'Italia.

    Leonida Grazioli

    Commenta  



  • Egg
    nr 54    7 Anni 40

    Bombardamenti sul ponte di Fontaniva da parte di aerei alleati (foto tratta da internet)
    Team gazzoedintorni

    Commenta  



  • Egg
    nr 2    1 Anni 40

    Tenente Colonello Zanotto Mario
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 3    1 Anni40

    Retro foto Zanotto Mario
    Nereo Gasparetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 34    1 Anni 1939-1940

    Cecchetto Antonio, stampa formato cartolina
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 31    2 Anno 1940

    Guardia ferrovia, Alfonso Forasacco, primo a sx, di guardia alla ferrovia Legnago
    Ferdinando Forasacco

    Commenta  



  • Egg
    nr 35    2 Anno 1940

    Santino ''Maria S.S. protettrice dei soldati''
    Giuseppe Cecchetto

    Commenta  



  • Egg
    nr 29    4 Anno 1940

    Piazza Umberto Primo a Mestre, Alfonso Forasacco a sx (richiamato, verrà poi fatto prigioniero e deportato dai tedeschi. Tornerà solo alla fine della guerra)
    Ferdinando Forasacco

    Commenta  



  • Egg
    nr 12    1 Anno 1939

    Sezione combattenti a Venezia
    Flavio Tognato

    Tra gli altri: il secondo in primo piano sotto il cappello con il vestito nero è Attilio Morsoletto.
    Flavio Tognato

    Commenta  



  • Egg
    nr 21    2 Anno 1937

    Conte Carlo Alberto Grantortino, servizio militare
    Anna Conte

    Commenta  



  • Egg
    nr 18    2 Anno 1932

    Zanconato Antonio cl. 1912 al servizio militare
    Flavio Tognato

    Commenta  



  • Egg
    nr 17    7 Anno 1923

    Zanconato Giovanni cl. 1903 al servizio militare
    Flavio Tognato

    Commenta