Notice: Undefined index: idconto in C:\inetpub_php\GED\connessioni.php on line 65

Notice: Undefined index: idconto in C:\inetpub_php\GED\foto2.php on line 23
Gazzoedintorni.net
  • gazzoedintorni@gmail.com
  • img
  • img

  • Notice: Undefined index: conto in C:\inetpub_php\GED\templates_c\bfb661bb522809a0f9bd93a6135a1cdd24550e49_0.file.testata.tpl.php on line 54
     
Pubblicazione pagina: 16/03/2011
 535     27    0    0    0

Gazzo Padova in canoa
Manifestazione nata un pò per gioco nel 1993, dal Dott. Giorgio Brogliati, allora Sinadaco, e Morsoletto Roberto assieme all'amico Luciano Checcanin con la collaborazione della Canoa Club di Cittadella.
Manifestazione "artigianale" ma con tutte le "carte" in regola!
Partenza a Gazzo, precisamente in via Ceresone davanti la famiglia Marscarello il primo anno, nel 1994 e 95 dal Molino F.lli Sandini, percorrendo il fiume Ceresone, Tesina e Bacchiglione fino ad arrivare a Padova.
La partecipazione nei 3 anni è del tutto libera, partecipano ragazzi di 9-10 anni fino agli ultra sessantenni.
Durata della "canoata" 2 giorni, passando Camisano, Torrerossa, Bevadoro, Poina del Granfion, Arlesega, Veggiano, Trambacche, Creola, Saccolongo, Selvazzano Dentro, Tencarola ed infine a Padova alla Rari Nantes Patavium.
Una sosta obbligatoria a Torrerossa, una ad Arlesega per il primo giorno e per il secondo giorno una a Selvazzano, per degustare specialità del nostro Comune.
L'arrivo a Trambacche, chiude il primo giorno, con per chi vuole, possibilità di pernottamento, di una doccia calda e per una "gran magnada" in compagnia presso la Trattoria "Vecio Muin".
Che dire della manifestazione, nei 3 anni ho raccolto solamente consensi e complimenti per l'organizzazione, sebbene un pò "arcaica", ma sopratutto per il paesaggio che hanno trovato percorrendo le rive dei fiumi!
Da non dimenticare, dell'affiatamento di tutti i partecipanti come una grande famiglia.
Purtroppo come gran parte delle cose belle hanno un fine, per motivi d'organizzazione e per altri motivi non è stata più organizzata.
Incontrando ogni tanto qualche partecipante o chi ha organizzato assieme a me, ricordiano questa manifestazione con gioia e come una GRANDE AVVENTURA!